Metro Quadro Sicuro

Sparkasse Haus adotta il metodo di calcolo “m² Sicuro” per determinare la superficie commerciale degli immobili che le vengono affidati in vendita. Con questo strumento Sparkasse Haus intende fornire ai clienti maggior trasparenza, al fine di evitare confusione nella determinazione della superficie di riferimento, utile per una corretta valutazione degli immobili.

L'obiettivo, è quello di trasmettere al cliente e al mercato un clima di fiducia e di affidabilità verso l’operato dell’agenzia immobiliare voluta dalla Cassa di Risparmio di Bolzano, e nata, appunto, con un carattere più spiccatamente consulenziale che commerciale.

Ecco quindi “m² Sicuro”, uno strumento affidabile a servizio di ogni cliente, che ha nella semplicità il suo punto di forza, e nella riscontrabilità dei dati la sua garanzia.

Con “m² Sicuro” Sparkasse Haus opera a favore dei venditori e degli acquirenti, uniformandoli nella procedura di calcolo dell’immobile. Il punto di forza di “m² Sicuro” è la fruibilità del servizio da parte di tutta la clientela, avendo adottato un linguaggio semplice ed immediato.

Il calcolo della superficie commerciale "m² Sicuro"

La superficie commerciale "m² Sicuro"  viene calcolata graficamente utilizzando le planimetrie catastali o le piante di progetto, ed eventualmente gli estratti di mappa (con verifica “a campione” attraverso il rilievo di parte della superficie dell’unità principale) adottando i seguenti criteri di stima e valutazione.

Criteri per il calcolo della superficie commerciale degli immobili residenziali

a) vani principali e degli accessori diretti
La superficie dell’unità principale si determina misurando la superficie di ogni piano al lordo delle murature esterne e delle tramezzature interne.

La scala interna è computata una sola volta nella sua proiezione. I muri perimetrali esterni vengono computati per intero, fino ad uno spessore massimo di 50 cm. Eventuali muri in comunione tra due diverse destinazioni d’uso si considerano, nel tratto in comune, nella misura massima del 50% ciascuna e pertanto fino ad uno spessore massimo di 25 cm.

b) Pertinenze esclusive di ornamento dell’unità immobiliare
Per la misurazione della superficie delle pertinenze di uso esclusivo (balconi, terrazze, area scoperta a verde) valgono le seguenti indicazioni generali:

  • la superficie dei balconi, delle terrazze e similari si misura fino al loro contorno esterno;
  • la superficie dei giardini o delle aree a verde, si misura fino al confine della proprietà dell’immobile ovvero, se questa è delimitata da un muro di confine o da un manufatto in comunione, fino alla mezzeria dello stesso.

c) Pertinenze esclusive accessorie a servizio dell’unità immobiliare
La misurazione della superficie delle pertinenze accessorie (cantine, soffitte e assimilate), ove non costituenti unità immobiliari autonome, va computata al lordo dei muri perimetrali e fino alla mezzeria dei muri in comunione con zone comunicanti con l’unità principale.

Calcolo della superficie commerciale

La superficie commerciale delle pertinenze, adeguata con i parametri di calcolo di seguito indicati, è sommata alla superficie dell’unità principale.

Elenco dei parametri di calcolo o di ponderazione:
UNITA’ RETAIL – PARAMETRI DI CALCOLO m² SICURO

  • superficie abitazione lorda (S.A.L.) – unità principale: 100% (comprensiva di muri e tramezze);
  • balcone: 50% (50% fino a 25 m2. Per l’eccedenza il 25%);
  • loggia: 50%;
  • terrazza: 30% (30% fino a 25 m2. Per l’eccedenza il 10%);
  • veranda: 60%;
  • lastrico solare di copertura, in proprietà esclusiva: 10%;
  • soppalco: 60%;
  • mansarda rifinita, collegata direttamente all’alloggio principale: 70%;
  • porticato, patio e scala esterna coperta, in proprietà esclusiva: 35%;

Per gli accessori ubicati nello stesso stabile principale, con agevole accessibilità, si usano i seguenti criteri:

  • taverna, hobby room: 60%;
  • cantina, soffitta, sottotetto, lavanderia, stireria, locale ripostiglio: 30%;
  • scala esterna scoperta e ballatoio, in proprietà esclusiva: 10%; a
  • autorimessa – garage: 50%*;
  • posto auto coperto: 30%;
  • posto auto scoperto: 15%;
  • giardino, in proprietà esclusiva: 10%; (fino al quintuplo della S.A.L. Per l’eccedenza il 2%)

* N.B. Garage e posti auto (coperti ed esterni) sono spesso valutati a corpo.

Il marchio distintivo

Gli immobili con superficie commerciale calcolata in base ai criteri stabiliti da “m² Sicuro” si identificano mediante il marchio, che verrà abbinato negli annunci pubblicitari e nei siti internet.

m² Sicuro” vuol dire:

 

  • Calcolo grafico delle superfici dell’unità immobiliare;
  • Verifica “a campione” delle misure (in percentuale) con sopralluogo in loco.

 


Scarica il disciplinare interno »

Scarica il disclaimer legale »