18.03.2015

Se il vicino costruisce ed ostruisce il panorama scatta il risarcimento del danno


Il Consiglio di Stato, con la sentenza n. 362/2015, interviene su un tema da sempre molto spinoso, ossia quello del rapporto di vicinato.

In particolare, oggetto del contenzioso esaminato dai giudici è una sopraelevazione effettuata da parte di un condominio, per la realizzazione di un terzo piano, che venne regolarmente concessa da parte del Comune, e contro la quale ha effettuato ricorso al TAR il vicino, sostenendo che vi fosse una violazione delle normative urbanistiche nell’edificazione.

Il TAR ha accolto il ricorso, ordinando anche la demolizione della sopraelevazione, senza però ritenere giustificato un risarcimento del danno arrecato al vicino.

Il Consiglio di Stato, a seguito di un ulteriore ricorso, ha invece stabilito che “Poiché, dunque, il panorama costituisce un valore aggiunto ad un immobile, che ne incrementa la quotazione di mercato e che corrisponde ad un interesse meritevole di tutela secondo l’ordinamento giuridico, la sua lesione, derivante dalla sopraelevazione o costruzione illegittima di un fabbricato vicino, determina un danno ingiusto da risarcire ….omissis

E’ stata invece ritenuta inammissibile la demolizione, che il TAR precedentemente aveva ordinato, poiché avrebbe costituito un rischio alla staticità dell’immobile. 


 
26 novembre 2015

Bolzano: anche per le nuove costruzioni è possibile usufruire del bonus energia

Novità importanti in Provincia di Bolzano in tema di edilizia e di risparmio energetico. La Giunta Provinciale, infatti, si è recentemente espressa sulla corretta modalità di applicazione del bonus per l’aumento della volumetria per interventi volti alla...
Leggi »


26 novembre 2015

Il Permesso di Costruire decade di validità solo con comunicazione del Comune

Il Permesso di Costruire è un’autorizzazione amministrativa soggetta a decadenza temporale, in quanto normalmente perde efficacia e validità dopo tre anni dal suo rilascio. Alla decadenza, nel caso i lavori autorizzati non siano ancora terminati, il titolare...
Leggi »


26 novembre 2015

Cambiano le visure catastali: oltre ai vani saranno ora indicati anche i metri quadri

In attesa della revisione del Catasto, l’Agenzia delle Entrate introduce una novità che interesserà molti proprietari ed inquilini. Infatti, a partire dal 9 novembre scorso, nelle visure catastali relative ad un’unità immobiliare sarà possibile trovare...
Leggi »


Visualizza da 1 a 3 di 59