26.11.2015

Bolzano: anche per le nuove costruzioni è possibile usufruire del bonus energia


Novità importanti in Provincia di Bolzano in tema di edilizia e di risparmio energetico. La Giunta Provinciale, infatti, si è recentemente espressa sulla corretta modalità di applicazione del bonus per l’aumento della volumetria per interventi volti alla riqualificazione di edifici esistenti, cosi come indicato dall’articolo 127 della locale Legge Urbanistica n° 13/1997, avente per oggetto le azioni a sostegno del miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici mediante semplificazioni amministrative e snellimento delle procedure per il cambio destinazione d’uso. Tra le varie incentivazioni vi è anche quella riguardante l’ampliamento degli edifici, con premi fino al 20% del volume esistente, e comunque fino ad un massimo di 200 m³, purchè gli edifici raggiungano standard CasaClima C o, Casa Clima A nel caso si intervenga mediante demolizione e ricostruzione dell’edificio esistente. Il chiarimento è arrivato lo scorso 27 ottobre, per ribadire che i premi di cubatura sono da riconoscersi anche in relazione alle nuove costruzioni, e non solo riguardo l’esistente, come decretato da una recente sentenza del TAR di Bolzano, escludendo l’applicazione ai nuovi progetti abitativi. La decisione della Provincia, è specificato, ha valore retroattivo, applicandosi quindi anche a tutte le nuove costruzioni

In allegato: Comunicato Stampa Giunta Provinciale di Bolzano


 
22 agosto 2014

La SCIA – Segnalazione di inizio attività

La SCIA - Segnalazione Certificata di Inizio Attività è lo strumento amministrativo che consente di iniziare l’attività edilizia immediatamente e senza necessità di attendere la scadenza di alcun termine. A differenza della DIA – Dichiarazione di Inizio...
Leggi »


29 luglio 2014

Il diritto di prelazione sui beni di interesse culturale

Nel caso di immobili dichiarati beni di interesse culturale, che rientrano, quindi, tra quelli individuati da apposito decreto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (D. Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42), lo Stato o gli altri enti territoriali quali...
Leggi »


29 luglio 2014

Accertamento di conformità per le opere edilizie in assenza di Permesso di Costruire

L’accertamento di conformità è lo strumento attraverso il quale l’ordinamento giuridico consente la sanatoria di abusi edilizi “formali”, ossia di quelle opere realizzate in assenza di permesso di costruire (o DIA o SCIA), o in difformità da esso (sono quindi...
Leggi »


Visualizza da 37 a 39 di 59